Come migliorare il mio metodo di studio


Come-migliorare-il-mio
Presentazione di Arianna, Silvio e Carla

 

La mattina mi sveglio e, ancora distesa, guardo il soffitto. La prima cosa che mi viene in mente è che non voglio alzarmi, sotto le coperte si sta troppo bene. Prima che la sveglia suoni di nuovo mi soffermo a guardare i particolari dell’intonaco bianco sopra di me.
Il rumore metallico mi richiama, ancora una volta, alla vita reale. Con fatica scendo dal letto e cerco di non fare troppo tardi. Mi guardo allo specchio e provo a migliorare il mio aspetto con un po’ di trucco, poi scendo a fare colazione.
Intorno a me la mia famiglia sgambetta già pronta per la giornata: i miei genitori si avviano verso l’asilo con i miei fratelli e poi si recano al lavoro, mentre io cammino, corro o pedalo verso la scuola.

Migliorare l’autostima

Crosera Silvio, 2011, De Vecchi Edizioni

Migliorare-l'autostimaUn manuale scritto da un esperto psicologo per stimarsi e farsi stimare di più. I difetti di autostima infatti sono responsabili di buona parte degli insuccessi o delle insoddisfazioni sul lavoro, perché inconsciamente si proiettano all’esterno i dubbi che si hanno sulle proprie capacità. A quel punto diventa inevitabile che gli altri si facciano un’opinione sbagliata, e in questo modo si alimenta un circuito da cui è difficile uscire. Ecco qui una guida per ritrovare l’equilibrio con se stessi, imparare adapprezzarsi, trovare i propri punti di forza e comunicarli adeguatamente ai colleghi, agli interlocutori in genere e ai superiori.

L’autostima. Come avere successo nella vita privata e professionale

Crosera Silvio, 2009, De Vecchi Edizioni

L' autostima._ComeLa guida di un esperto psicologo-psicoterapeuta per stimarsi e farsi stimare di più.
Sei in equilibrio con te stesso? Ti apprezzi abbastanza? Gli altri ti stimano? Ti sei mai chiesto perché? Vuoi bene a una persona che non si stima abbastanza? Vuoi aiutarla?
Test e domande per individuare i punti deboli di ciascuno: problemi, scuse, false convinzioni, paure…
Mettiti all’opera per cambiare! A scuola, in famiglia, al lavoro impara a:
– ‘imparare’
– stabilire e raggiungere gli obiettivi
– prendere l’iniziativa
– pensare in modo produttivo
– potenziare te stesso (self-empowerment)

Sono piccolo, non sono grande.

Silvio Crosera e Laura D’Orsi, 2008, Armando Editore (Roma)

Copertna di Sono piccolo non sono grande“Non fare così! Adesso sei diventato grande!”. Quante volte abbiamo sentito questa frase. Oggi nella fretta che trascina le nostre giornate, sentiamo l’urgenza che i piccoli diventino il prima possibile autonomi, responsabili, ragionevoli. Così si finisce per non rispettare i tempi dell’infanzia, negando il diritto al gioco e alla creatività, negando il valore del bambino come persona. Gli autori invitano i “grandi” a riflettere e tornare bambini: cosa amavamo fare? Dove giocavamo? E infine: perché desideriamo che i nostri figli crescano in fretta? Non sarà che non siamo abbastanza adulti per prendercene cura?

Lo Psicologo risponde: PER CAPIRE IL TUO BAMBINO

Silvio Crosera, 2004, De Vecchi (Milano)

Copertina di Per capire il tuo bambinoUn manuale pratico e facile da consultare, uno strumento che aiuta ad affrontare le difficoltà quotidiane dei genitori nei rapporti con i figli. Rispondere alle richieste e alle aspettative dei bambini, individuare e valutare le manifestazioni di un particolare disagio, gestire l’educazione adattandola agli stimoli esterni, affrontare i problemi legati alla crescita fisica, psicologica ed emotiva… Innumerevoli proposte per far stare bene i bambini con se stessi, con i coetanei e con gli adulti, un valido aiuto nell’impegnativo compito di genitore e una guida utile anche a insegnanti ed educatori. Starebbe sempre davanti alla TV o ai videogame? Dice le bugie? Fa ancora la pipì a letto? Sembra pigro o apatico? E se uno dei genitori se rie va? È giusto dargli “la paghetta”? Queste e tante altre le domande più frequenti rivolte allo psicologo che si occupa dei bambini in età prescolare e scolare.

 

3 of 4
1234